3v2 per lo smarcamento alle spalle dell'avversario ed intercetto

Marco Benetton, nato a Padova il 12/04/1975. Diplomato in Ragioneria. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Individual Soccer Trainer, attualmente allenatore Juniores Regionali Union Vis Lendinara

Condividi anche tu! Per NOI è importante.

5
(1)

Nel post di oggi andiamo a vedere un’ esercitazione che ci permette di lavorare sullo smarcamento alle spalle dell’avversario e sull’eventuale intercetto da parte dei difendenti.

Come da figura in uno spazio di gioco di circa 30 x 10 diviso tre zone, disponiamo un giocatore per zona e disponiamo poi 2 giocatori tra i 4 coni.

3v2 per lo smarcamento alle spalle dell'avversario ed intercetto

DESCRIZIONE

Al via dell’allenatore il giocatore in possesso di palla deve passare la palla al proprio compagno nella zona intermedia che a sua volta deve trasmettere palla al giocatore della zona opposta contro l’opposizione dei 2 giocatori avversari che possono muoversi solalmente sulla linea che congiunge i 2 coni e quindi hanno solo la possibilità di intercetto.

3v2 per lo smarcamento alle spalle dell'avversario ed intercetto

Assegnamo un punto ai 3 giocatori “in possesso” se il passaggio da parte del giocatore posto nella zona intermedia a quello della zona opposta avviene a 2 tocchi altrimenti si contnua senza assegnare nessun punteggio.
In caso di intercetto possiamo assegnare un punto al difendente.

TEMPI DI GIOCO E ROTAZIONI

Trattandosi di un’esercitazione a bassa intensità possiamo lavorare, a seconda della categoria, con tempi lunghi fino ad anche 15′-20′.
Per quanto riguarda le rotazioni possiamo scambiare la posizione ad ogni intercetto tra il giocatore che ha intercettato e quello che ha perso palla oppure ruotare i giocatori di una posizione ogni 3′-4′ fino a quando ogni giocatore ha svolto l’esercitazione in tutte e 5 le posizioni.

OBIETTIVI

L’obiettivo principale dell’esercitazione è lo smarcamento in zona luce alle spalle dell’avversario. Quindi sarà importante per l’allenatore osservare i tempi di smarcamento e sopprattutto la posizione del corpo del giocatore che si trova nello spazio centrale che dovrà smarcarsi cercando di “vedere” contemporanemente la palla ed il compagno posto nella zona opposta rispetto alla palla.

Altri obiettivi legati all’esercitazione sono il controllo orientato, il passaggio e l’intercetto.

Nei 22 capitoli, scritti a più mani, si parla di mentalità, motivazione, coach analysis, capacità di comunicare, gestione e formazione dello staff,
coerenza e si toccano altri numerosi argomenti che si celano dietro i comportamenti di un tecnico in campo e fuori.
Il volume si conclude con intervento di esperti di calcio e di altri sport, che analizzano temi legati alla metodologia.

copertina libro il mestiere dell'allenatore

disponibile su amazon

MATERIALE OCCORRENTE

Cinesini, birilli e palloni.

dona con paypal

⚽ Se hai trovato utili le informazioni che ho condiviso e se ti piace quello che scrivo, fai una donazione per contribuire a sostenere il mio Blog! Fai ora una donazione con PayPal! 😉

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi post che di volta in volta andrò a pubblicare seguimi cliccando l’apposito bottone che trovi sulla parte bassa del Blog, metti Mi Piace sulla mia Pagina Facebook ed iscriviti al mio canale YouTube

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Vote count: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

MIGLIORA RIPRENDENDO I TUOI ALLENAMENTI 

COOAU ACTION CAM

Splendida Ultra HD 4K filmati e 20MP immagini
Microfono esterno ad alta fedeltà
Connessione Wi-Fi (condividi la tua felicità ovunque e in qualsiasi momento)
EIS Smart Anti Shake
Impermeabilita’ Aggiornata a 40M
Due batterie ricaricabili 1200 mAh
20 accessori inclusi

disponibile su amazon

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *