Small Sided Games dal 3v2 al 2v1

Marco Benetton, nato a Padova il 12/04/1975. Diplomato in Ragioneria. Allenatore UEFA B, Istruttore CONI-FIGC, Individual Soccer Trainer, Mental Coach Professionista. Attualmente maestro di Tecnica Position Specific presso Union Vis Lendinara

Condividi anche tu! Per NOI è importante.

4.7
(3)

Nel contributo odierno andremo a vedere uno small sided games abbastanza semplice che può benissisimo essere utilizzato anche nelle categorie non agonistiche adattando naturalmente le dimensioni dello spazio di gioco.

Come da figura prepariamo un campo 25×33 mt con 2 porte difese da portieri e al suo interno disponiamo 3 giocatori della squadra gialla e 2 giocatori della squadra azzurra.

immagine 76 frasi pdf
Small Sided Games dal 3v2 al 2v1

DESCRIZIONE

Al via dell’allenatore la squadra gialla attacca la squadra azzurra in situazione di 3v2 con l’obiettivo di fare goal nella porta difesa dal portiere aversario.

Small Sided Games dal 3v2 al 2v1

Nel momento in cui un giocatore giallo tira in porta gli altri due giocatori gialli lasciano il campo e daremo il via ad un rapido contrattacco degli azzurri in situazione di 2v1.

Small Sided Games dal 3v2 al 2v1

In caso di parata da parte del portiere sarà lui stesso a dare il via al contrattacco altrimenti sarà il Mister ad immettere in campo una nuova sfera in favore della squadra azzurra.

Small Sided Games dal 3v2 al 2v1

In caso di recupero palla da parte dei giocatori azzurri il contrattacco in situazione di 2v1 sarà effettuato contro il giocatore giallo che ha perso il possesso della sfera.

Alla fine del contrattacco azzurro i giocatori usciranno dal terreno di gioco e si ripartirà dal portiere gialllo che darà il via ad una nuova situazione di 3v2 in favore dei gialli.

Vale la regola del fuorigioco.

TEMPI DI GIOCO

Possiamo lavorare in tre modi:

  1. A tempo, per esempio, eseguendo 2 ripetizioni da 8′ continui con recupero di 3′ con scambio ruoli tra le 2 squadre alla fine di ogni ripetizione
  2. A tempo, come sopra, scambiando il ruolo delle squadre dopo ogni azione.
  3. Scambiando i ruoli delle 2 squadre dopo un tot. di attacchi, per esempio 5.

VARIANTI

  1. limitazione tocchi
  2. validità o meno del fuorigioco
  3. far partire l’attacco della squadra gialla da rinvio del portiere della squadra azzurra
  4. obbligare la squadra gialla ad effettuare un taglio od una sovrapposizione prima di poter andare al tiro

OBIETTIVI

Nonostante la proposta sia veramente semplice da realizzare ci permette comunque di lavorare sotto molteplici obiettivi in maniera specifica sia sulla fase di possesso sia sulla fase di non possesso di tutte e 2 le squadre. Sarà il Mister a decidere su quali aspetti focalizzarsi maggiormente durante lo svolgimento dell’esercitazione.

Per la squadra gialla:

  1. attacco in superiorità numerica
  2. precisione dei passaggi e del tiro in porta
  3. occupazione tutto fronte d’attacco
  4. attacco qualitativo tramite tagli, sovrapposizioni, uno-due, dai e vai…
  5. transizione attacco-difesa
  6. difendere in situazione di 1v2

Per la squadra azzurra:

  1. difendere in inferiorità numerica
  2. intercetto e contrasto
  3. chiudere le linee di passaggio, azione ritardatrice
  4. difesa qualitativa cercando di muoversi in maniera coordinata cercando di escludere dal gioco almeno un avversario andando così a creare una situazione almeno di parità numerica.
  5. transizione difesa-attacco con sviluppo di un rapido contrattacco
  6. attaccare in situazione di 2v1

MATERIALE OCCORRENTE

Cinesini, casacche e palloni.

Questo è un sito senza scopo di lucro per condividere la nostra passione per il calcio. Per mantenere questo sito, abbiamo bisogno del tuo aiuto.
Un piccolo regalo ci aiuterà molto  ❤️dona con paypal

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi post che di volta in volta andrò a pubblicare seguimi cliccando l’apposito bottone che trovi sulla parte bassa del Blog, metti Mi Piace sulla mia Pagina Facebook ed iscriviti al mio canale YouTube

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla!

Voto medio 4.7 / 5. Vote count: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *