Smarcamento Fuori Linea e Conclusione a Rete

Marco Benetton, nato a Padova il 12/04/1975. Diplomato in Ragioneria. Allenatore UEFA B, Istruttore CONI-FIGC, Individual Soccer Trainer, Mental Coach Professionista. Attualmente maestro di Tecnica Position Specific presso Union Vis Lendinara

Condividi anche tu! Per NOI è importante.

0
(0)

Nel contributo di oggi vi propongo un esercizio in cui andiamo ad abbinare lo smarcamento Fuori Linea alla conclusione a rete.

Si tratta di un esercizio estremamente semplice che può benissimo essere somministrato in tutte le categorie partendo dai più piccoli fino ad arrivare anche alle prime squadre.

immagine 76 frasi pdf

Lo smarcamento Fuori Linea da parte di un attaccante è un movimento molto efficace perchè mette il difensore avversario di fronte ad una scelta:
mantenere una postura per coprire la linea palla-porta o mantenere un postura per andare a duello contro l’attaccante.
Nel primo caso l’attaccante riceverà palla sui piedi, nel secondo sullo spazio.

Per effettuare uno smarcamento Fuori Linea in maniera corretta l’attaccante deve eseguire una prima corsa in allontanamento dal difensore per poi effettuare un cambio di direzione dorsale aprendosi e attaccando lo spazio in avanti con lo sguardo sempre fisso sul pallone facendo attenzione a non finire in fuorigioco.

Dividiamo i ragazzi in 2 squadre e li disponiamo nelle stazioni così come illustrato nella figura qui sotto con i giocatori (1) delle 2 squadre in possesso di una palla ciascuno.

Smarcamento Fuori Linea e Conclusione a Rete

DESCRIZIONE

Al via dell’Allenatore (1) esegue un cambio di senso (taglio interno, taglio esterno etc…) tra i 2 cinesini per poi giocare palla a (2) che controlla dentro al campo ed effettua un passaggio a (3) che nel frattempo ha effettuato uno smarcamento in ampiezza (fuori linea). (3) controlla e calcia a in porta.

Smarcamento Fuori Linea e Conclusione a Rete

Nel video qui sotto i ragazzi della Juniores Regionale eseguono l’esercizio.

ROTAZIONI

Si segue la sequenza (1), (2), (3), con (3) che prima di portarsi nella stazione successiva recupera un pallone.

TEMPI DI GIOCO

Possiamo effettuare 2 ripetizioni di 6′-8′, con un recupero di 1’30”-2′ durante il quale i ragazzi cambieranno stazione.

Obiettivi

  1. trasmissione
  2. ricezione
  3. tiro in porta
  4. cambi di senso
  5. smarcamento fuori linea

Materiale Occorrente

Cinesini, paletti, palloni.

Questo è un sito senza scopo di lucro per condividere la nostra passione per il calcio. Per mantenere questo sito, abbiamo bisogno del tuo aiuto.
Un piccolo regalo ci aiuterà molto  ❤️dona con paypal

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi post che di volta in volta andrò a pubblicare seguimi cliccando l’apposito bottone che trovi sulla parte bassa del Blog, metti Mi Piace sulla mia Pagina Facebook ed iscriviti al mio canale YouTube

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Vote count: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *